La Birra Bavarese
Per accedere a questo sito web devi essere maggiorenne.
Hai compiuto 18 anni?
  NO
LA BIRRA BAVARESE
[javascript protected email address]    3485228165

Dal 2013 ci rechiamo personalmente nel territorio di Kulmbach, città "capitale segreta" della birra bavarese gemellata con Lugo di Romagna dal 1974, alla ricerca delle migliori birre. Siamo nell'Oberfranken, la regione nel nord della Baviera dove "fare birra" è storia, cultura, tradizione. Il quadrilatero formato dalle città di Kulmbach, Coburg, Bamberg e Bayreuth rappresenta la terra con la più alta concentrazione al mondo di birrifici e birrerie. In questi anni abbiamo costantemente selezionato quelle che per noi è la migliore espressione dell'arte brassicola, cercando ciò che rappresenta al meglio la qualità e la storia di "fare birra" in modo artigianale. Alcune di queste birre non venivano neppure esportate ma semplicemente gustate nel territorio di origine. A Kulmbach, per esempio, dove il grande gruppo Kulmbacher ha accorpato alcuni tra i più conosciuti marchi della zona, esistono ancora oggi realtà quali "Museum Brauerei" e "Kommunbräu" che esprimono al meglio l'unione tra qualità, cultura, tradizione. Vincenzo Coletta, appassionato Biersommelier diplomato alla Doemens Academy di Gräfelfing (Monaco di Baviera), ha reso possibile la conoscenza di piccoli birrifici privati, alcuni ancora a conduzione familiare, che da generazioni trasmettono un'arte che non è solo birra "bionda" o "scura" ma un mondo tutto da scoprire e che vi sorprenderà. Per questo lavoro la Camera di Commercio di Bayreuth ha concesso la possibilità di utilizzare il logo "Bierland Oberfranken", un riconoscimento alla passione che da sempre cerchiamo di trasmettere ai nostri amici e clienti.

 

 

 

PROMUOVIAMO SEMPRE IL CONSUMO RESPONSABILE
Commercializziamo e vendiamo i nostri marchi responsabilmente e lavoriamo con i partner per ridurre il consumo di alcol nocivo, quale il consumo eccessivo, o il consumo al volante, in gravidanza e tra i minori. Siamo tutti ambasciatori del consumo responsabile. La presente policy spiega cosa intendiamo per consumo responsabile e cosa ci aspettiamo da voi a riguardo.
COS'È IL CONSUMO RESPONSABILE? Con il termine consumo responsabile indichiamo un modo di bere moderato, al momento giusto, nel posto giusto e per i motivi giusti. Con il termine consumo moderato indichiamo il livello di consumo di alcol che rappresenta un basso rischio per la salute. Le linee guida sul basso rischio possono variare da Paese a Paese. Vi sono situazioni in cui qualcuno non deve bere affatto, per esempio in caso di gravidanza o di età inferiore a quella prevista dalla legge per il consumo di alcol.
Essere un consumatore responsabile e comportarsi responsabilmente Consumare alcol (anche in quantità moderate) potrebbe avere un impatto sul vostro comportamento, sulla vostra capacità di giudizio e coordinazione. Tenetelo presente e, in ogni caso, rispettate la legge e il nostro Codice Etico e di Comportamento.
Essere un ambasciatore del consumo responsabile. Tutti i dipendenti sono tenuti ad essere ambasciatori del consumo responsabile. Essere un ambasciatore del consumo responsabile significa dare il giusto esempio divertendosi responsabilmente e invitare anche le altre persone a farlo.
Evitare il consumo di alcol durante l'orario di lavoro In linea di principio, evitate il consumo di alcol durante l'orario di lavoro. Se guidate un veicolo (per esempio un carrello elevatore o un camion), manovrate le macchine in movimento o lavorate con sostanze o macchinari pericolosi, non siete mai autorizzati a bere alcol o ad essere in stato di ebbrezza durante l'orario di lavoro. Il consumo di alcol potrebbe influenzare il corretto svolgimento delle vostre mansioni, e potrebbe mettere voi stessi e gli altri a rischio. Alcuni ruoli o funzioni potrebbero consentire un consumo limitato di bevande alcoliche durante le attività lavorative. Gli esempi sono: i dipendenti le cui mansioni comprendono il consumo di quantità ridotte di bevande alcoliche per provarle o assaggiarle; i dipendenti che ricevono ospiti e hanno una funzione di rappresentanza; i rappresentanti commerciali che visitano i clienti. Se bevete bevande alcoliche durante le ore di lavoro, assicuratevi che il vostro giudizio, la vostra salute, sicurezza e performance non siano mai compromessi dall'alcol. Quando partecipate ad eventi aziendali, pranzi di lavoro, intrattenimento, ospitalità o incontri dopo l'orario di lavoro nei quali viene servito alcol, siete tenuti a bere sempre in maniera responsabile e ad essere consapevoli dell'effetto dell'alcol sul vostro comportamento. La responsabilità del manager Oltre ad essere un modello di comportamento, i manager devono creare consapevolezza e conoscenza del consumo responsabile, ed essere d'esempio, segnalando ed affrontando eventuali problemi. Il consumo di bevande alcoliche non deve mai essere considerato un requisito per la corretta esecuzione dei doveri professionali delle persone. Se scoprite che il consumo di alcol da parte di un collega mette in pericolo la sua stessa salute o sicurezza o quelle di altre persone, o determina problemi di comportamento o di produttività, dovete affrontare il problema e, se necessario, segnalare il collega al Medico Aziendale.
Non bevete mai quando guidate Si raccomanda ai dipendenti che guidano veicoli di non consumare, in qualsiasi occasione (durante l'orario di lavoro o nella vita privata), bevande alcoliche, anche se il consumo è conforme alle leggi vigenti. Ci aspettiamo che siate ambasciatori del principio "When you drive never drink", in linea con le nostre campagne di comunicazione esterne. Ci sono due modi principali per evitare di guidare in stato di ebbrezza: Prendere mezzi di trasporto alternativi; Bere solo bevande senza alcol (0,0%). In ogni caso dovete sempre osservare i limiti locali per la guida in stato di ebbrezza, che variano in base al Paese. Se un determinato Paese non ha definito un limite per il consumo di alcol in caso di guida, il limite di concentrazione di alcol nel sangue (blood alcohol content, BAC) è pari allo 0,05%. In base a fattori quali il sesso, il peso corporeo, i geni e l'assunzione di cibo, questo limite viene raggiunto dopo circa uno o due unità alcoliche. Occorreranno circa 1-2 ore affinché l'alcol venga smaltito dal corpo.

X